Un pubblico attento, partecipe, dialogante e curioso, ha gremito la sala del Castello di Baccaresca di Gubbio in occasione dell’incontro “Chiesa e Massoneria: un dialogo possibile?” organizzato venerdì 19 ottobre dal circolo Acli Ora et Labora di Fossato di Vico e dalla Massoneria umbra del Grande Oriente d’Italia. Ad aprire il convegno le parole del Presidente del circolo Acli Prof. Sante Pirrami che ha salutato i tanti presenti, fra cui il sindaco di Gualdo Tadino Massimiliano Presciutti, quello di Fossato di Vico Monia Ferracchiato, la vicepresidente delle Acli provinciali Marta Ginettelli ed ha spiegato com’ è nata l’idea di questo progetto pensato circa un anno fa dopo che un membro del G.O.I. aveva incontrato i ragazzi della scuola di Fossato di Vico trattando il tema del Risorgimento italiano ed il ruolo della Massoneria in questo periodo storico. In quella occasione, ha ricordato Pirrami, abbiamo avuto modo di conoscersi e gettare le basi per pianificare l’evento. Le Acli infat
[LEGGI TUTTO]

°°